Philippe Daverio

Cartoline dal Belpaese
Philippe Daverio
Rifare oggi il famoso viaggio in Italia che Johann Wolfgang Goethe intraprese in quel lontano 3 settembre 1786. Una scommessa che Philippe Daverio non poteva non accettare. Un'Italia tutta da riscoprire. Magicamente insieme a Goethe. E con qualche lezione integrale.

Un architetto, un musicista e un anarchico

Predete un architetto famoso. Aggiungete un anarchico. Mescolate con un musicista. Avrete trovato il segreto del design. Come? Seguite la lezione di Philippe Daverio.

Cosa è classico e cosa non lo è?

Philippe Daverio ripercorre la storia della parola "classico". Dall'antichità ai giorni nostri, le mutazioni dei nostri punti di riferimento ci raccontano un percorso. Lezione al Politecnico di Milano.

Guardando Mantegna e sognando Venezia

Ottava puntata. Goethe e Daverio arrivano a Padova. Il poeta tedesco ignora completamente Giotto, i gusti dell'epoca corrono altrove. Magari verso Mantegna. Ma sognando Venezia.

Goethe incontra Palladio

Settima puntata. Il viaggio in Italia di Daverio e Goethe arriva a Vicenza. Il teatro Olimpico diventa un sogno. E la Rotonda una visione. In nome di Palladio.

Due idee di architettura a confronto

Philippe Daverio mette a confronto il decostruttivismo di Daniel Libeskind con il pragmatismo di Mario Botta. Due idee del costruire che rispecchiano due modi di vedere il mondo. Lezione al Politecnico di Milano.

All'Arena di Verona Goethe si commuove

Sesta puntata. Goethe arriva a Verona. Vede il primo monumento dell'antichità: l'Arena. E il paradiso dipinto da Tintoretto.

Un disegno val bene una rissa

Quinta puntata. Daverio e Goethe arrivano sul lago di Garda. Scoprono la meraviglia della roccia calcarea. E rischiano di finire in una rissa.

Goethe incontra la lingua italiana

expired

Quarta puntata. Daverio e Goethe arrivano a Rovereto, linea di confine per la lingua. Incontrano le prime vere architetture. E una strana storia tra Caino e Abele.

Il Paese dove fioriscono i limoni

Prima puntata del viaggio in Italia di Daverio e Goethe. Il Brennero e le montagne italiane. Sognando i limoni. E il vento dolce.

Anche il design ha un'etica

Se esistono delle poltrone disegnate da Gian Lorenzo Bernini, qual è il confine tra opera d'arte e oggetto di design? Questo dilemma nasce con la modernità o c'è da sempre? Lezione al Politecnico di Milano.

I dolori del giovane Goethe

Seconda puntata. Sognando i piaceri della carne. L'arrivo a Bolzano. E il maltempo che, in Italia, si trasforma in sole.

Per una cultura poco ortodossa

L'ortodossia non esiste in ambito culturale. Le contaminazioni esistono da sempre, in tutte le forme d'arte. Nessuna esclusa. Lezione al Politecnico di Milano.

Al contadino non far sapere...

Terza puntata. Daverio e Goethe arrivano in Tirolo. Scoprono la frutta e la verdura dei mercati. E il sambuco. Sempre più rigoglioso.

La matematica è filosofia

I numeri sono fondamentali per capire l'arte e l'architettura. E per scoprire nuove connessioni tra le cose. Lezione al Politecnico di Milano.