Letteratura

Quello che i sampietrini non dicono

Intrighi, amori, passioni, lotte per il potere, fatti sanguinosi, la dannazione, la salvezza e un po’ di humor. Gli elementi ci sono tutti in questa "Storia del Vaticano" di Paolo Scandaletti per acchiappare il lettore, anche meno interessato, e condurlo per le strade della Roma di Giovenale, Marziale e Stazio, fino alla Roma di Vatileaks.

09-11-2015 | 08:55

Il bel René e l'origine della discriminazione

In un giorno qualunque di novembre se n’è andato René Girard. Membro dell'Académie française, trovò paradossalmente negli Stati Uniti le condizioni ideali per portare avanti un pensiero inedito, strutturato come un albero secolare piantato agli albori della civiltà. Capro espiatorio dunque, formula di nota origine biblica, che consente al pensatore francese di enucleare un atteggiamento mai mutato dall’alba dei tempi, ovvero quello del sacrificio, termine traducibile anche in epoca moderna con linciaggio, emarginazione, abiura, discriminazione.

06-11-2015 | 09:57

La filosofia nasce con Socrate?

La questione con cui si apre il libro di Livio Rossetti "La filosofia non nasce con Talete, e nemmeno con Socrate" è espressa implicitamente già nel titolo: smentire alcuni dei principali schematismi di pensiero, come quello che pretenderebbe di far cominciare la storia del pensiero filosofico con Talete, che è come dire – in termini di effetto spiazzante – che il cristianesimo non è partito da Cristo.

04-11-2015 | 11:02

Cappuccetto Rosso deve morire /32

Il Commissario si sta avvicinando sempre più a scoprire chi c'è dietro l'assassinio di Lagri e la morte di Marinaro. Ormai, dopo aver letto il diario e trovato una sacca piena di denaro in camera di Marinaro, è solo questione di tempo. Trentaduesima puntata del poliziesco "Cappuccetto rosso deve morire", il feuilletton dei Fiori del Male.

02-11-2015 | 11:52

Pagine