Letteratura

Il sommo genio di Emilio Villa

Carmelo Bene definì Emilio Villa "Forse il più grande genio che abbia mai conosciuto". Dal canto suo Villa amava molto la voce di Bene: nei primi anni Settanta compose la Letania per Carmelo Bene, rimasta a lungo inedita (fu pubblicata solo nel 1996 dall'editore Scheiwiller) e scritta in una lingua labirintica e pluriforme (una mescolanza di italiano, francese, latino e inglese).

08-06-2015 | 12:16

Gli aforismi più belli

Per Giordano Bruno Guerri è Stanislav Lech colui che ha scritto i migliori aforismi dei nostri tempi. Forse meglio di Ennio Flaiano. Eccone alcuni.

A cosa serve il liceo classico?

Sempre più in basso nel gradimento degli studenti e delle famiglie. E del resto, che senso ha, nell’era digitale, una scuola, caso rarissimo nel mondo, in cui il greco antico è tuttora materia curricolare e obbligatoria, insieme ovviamente al latino? Non servirebbe ben altro per formare l’uomo moderno, mettendo al bando inutili nostalgie? Ecco una riflessione sull'attualità del liceo classico.

20-05-2015 | 16:33

Cappuccetto Rosso deve morire /14

Quattordicesima puntata, inizia la seconda parte di "Cappuccetto Rosso deve morire", e il Commissario ha una sola domanda: come si diventa la vittima?

«Si calò il cappello bianco di paglia similpanama sugli occhi protetti dagli occhiali da sole e iniziò a goderne i raggi. “Perché Marco Lagri è diventato la vittima?”»

14-05-2015 | 12:18

Pagine