Veneto

Ricordo di un'estate da ragazzi

L'8 agosto 1986 usciva nelle sale "Stand by me", il film cult di Rob Reiner tratto da un racconto di Stephen King. In un pomeriggio torrido del 1956, nella piccola cittadina di Caste Rock, Oregon, i protagonisti della nostra storia diranno addio all’infanzia e metteranno i primi passi verso la loro vita di adulti tenendosi per mano tra i sentieri di un bosco, dal quale torneranno profondamente cambiati.

08-08-2017 | 00:10

Il Frankenstein che era in lui

I coccodrilli su Gene Wilder li lasciamo ai fiumi di parole che si spenderanno oggi, noi vogliamo ricordarlo con alcuni lampi, che ce lo riporteranno alla mente con quella sua faccia unica, allampanata, irriverente, folle ma anche dolce e drammatica a tratti, laddove uno si addentra quando la nostalgia per un cinema forse irripetibile si farà sentire.

30-08-2016 | 17:49

La festa della donna in un film

"Caramel", diretto e interpretato dalla splendida Nadine Labaki, è un “film femmina”, nel senso più diretto e morbido del termine, che raccontiamo nel nostro personalissimo 8 marzo 2016, quando più che mai conoscere l’animo di un Paese come il Libano al di fuori delle notizie dei telegiornali è utile e, perché no, necessario (oltre che bello).

08-03-2016 | 09:15

Quello spostato di Clark

Oggi ricorre l’anniversario della nascita di uno dei leoni del cinema americano, un uomo di fascino ineguagliabile: Clarke Gable. 1961 però due teste niente male, una armata di penna e l’altra di cinepresa, decisero di offrirgli un personaggio degno della sua storia. Arthur Miller e John Houston con “Gli spostati” firmano insieme un piccolo capolavoro d’avanguardia.

01-02-2016 | 16:03

L'amore che vince sul nulla

“Un buon educatore, colui che non costringe ma libera, non trascina ma innalza, non comprime ma forma, non impone ma insegna, non esige ma domanda, passerà insieme ai bambini molti momenti esaltanti”. Una bibliografia tanto intensa quanto mediamente ignota in Italia, scriveva il Dottor Janus Korczak – nome d'arte di Henryk Goldszmit – medico, pediatra, scrittore e soprattutto rivoluzionario pedagogo ebreo polacco. Andrzej Wajda nel 1990 ne ha realizzato un film.

30-11-2015 | 11:51

Pagine