Storie

Con chi deve giocare la trans?

Gianpaolo Chittolini

Tiffany era una transessuale che giocava nella serie B maschile belga. In passato aveva giocato anche nella superlega brasiliana, sempre maschile. Poi ha deciso di operarsi e diventare donna. Ora gioca nel campionato femminile di A2 in Italia. Tutto questo ha fatto scopiare un caso. Gianpaolo Chittolini, preparatore atletico di fama internazionale, ci ha mandato al sua opinione. Eccola.

13-03-2017 | 00:15

8 marzo: donne gratis ai musei? No, grazie

8 marzo, festa della donna: musei gratis per il gentil sesso. Eugenia Toni non ci sta, e invita le donne a non cadere nella trappola dell’omaggio per “minus habens”, che tanto ha il sapore salvifico da un clima reale di sperequazione salariale. Meglio educare al valore della cultura, della meritocrazia e della non ghettizzazione. Che sono le nuove sfide che attendono tutti le donne, e gli uomini, di buona volontà.

07-03-2017 | 14:56

Perché festeggiamo il Carnevale?

Plausibile è l'origine da Carnes levare, “togliere le carni” o, ancor più verosimilmente da Carni vale!, “carne addio!”, in riferimento alle ultime abbuffate gastronomiche prima dell’austero periodo di digiuno e morigerazione in preparazione alla Pasqua. Il Martedì Grasso, apice e insieme conclusione della festa, precede il Mercoledì delle Ceneri, che apre la Quaresima.

28-02-2017 | 12:48

Fenomenologia di Alberto Angela

Parafrasando Bachtin Alberto Angela è l'uomo epico, colui che dotato di “straordinaria bellezza, integrità, purezza dell'immagine”. L’immagine pubblica ruota intorno alla missione della divulgazione culturale, al destino quasi profetizzato dall’attività del padre: non c'è spazio per le fragilità proprie dell’uomo privato.

11-01-2017 | 18:43

Un nefasto Don Chischiotte

Cosa dovrebbe vedere, se avesse occhi, l'italiano di buoni sentimenti politici, ossia l'italiano che non vada a Cuba per fare sesso? Un paese stremato da mezzo secolo di gestione economica demente e sgangherata. Però, nel giorno del suo settantatreesimo compleanno, mi sono ritrovato, con mia sorpresa, a gridargli: "Fidel, amor de mi juventud, feliz cumpleaño".

27-11-2016 | 11:45

Buon compleanno campione triste

Mike Tyson per un incontro guadagnò la bellezza di 60 milioni di dollari. La leggenda racconta che il giorno dopo, insieme alla sua pletora di cortigiani impenitenti, andò da un concessionario Ferrari e ne comprò cinque, ovviamente del modello più costoso. Poi entrò in una gioielleria e prese un diamante grosso come una noce. Infine ordinò due tigri bianche da tenere nel giardino della sua villa a Las Vegas. Insomma in poche ore aveva già dilapidato la metà dei dollari che aveva guadagnato sul ring della sera prima.

30-06-2016 | 14:44

The Rumble in the Jungle

Lorenzo Longagnani

Il match più pagato della storia del pugilato viene definito nel 1973 in un lussuoso albergo di Parigi, cinque milioni di dollari a testa ai contendenti versati direttamente da Joseph Mobutu, dittatore dello Zaire in cerca di visibilità. I due contendenti si chiamano George Foreman e Muhammad Alì.

10-06-2016 | 22:54

Pagine